Online users <

SANT'ANNIBALE DI FRANCIA - Divina Volontà : Fraternità - Figli del Divin Volere

Cerca
DIVINA
Vai ai contenuti

Menu principale:

SANT'ANNIBALE DI FRANCIA

BIOGRAFIE di LUISA

        
Biografia
Sant' Annibale Maria di Francia

Annibale Maria Di Francia nacque a Messina (Italia)
il 5 luglio 1851 ed ivi morì il 1° giugno 1927.
Negli anni 1882-1883 fondò gli Orfanotrofi Antoniani.
Nel 1887 fondò la Congregazione religiosa delle Figlie del
Divino Zelo e, nel 1897, i Rogazionisti del Cuore di Gesù.
Negli ultimi anni della sua vita terrena si occupò quasi esclusivamente di approfondire e divulgare
le conoscenze
sulla Divina Volontà e sul vivere nel Divin Volere
date da Gesù alla Serva di Dio Luisa Piccarreta.
Elevato agli onori degli altari, fu canonizzato
dal papa Giovanni Paolo II il 16 maggio 2004.

Lettera inviata dalla S.D. Luisa Piccarreta a Sant'Annibale Maria di Francia
 

Carissima nel Signore,
( … ) Sto rileggendo nella mia meditazione della mattina il Volume 17. Il Volume 13 già
lo lessi prima.
Le rivelazioni sulla Divina Volontà sono sublimi!
Il trattatino manoscritto della Sig.na vostra amica l’ho dato al Revisore ecclesiastico, e (
… ) spero stampare tutti i capitoli dell’Orologio1.
Una persona di una città mi domanda 50 copie della nuova edizione.
( … ) Venendo in Corato2, se Gesù vorrà, debbo fare varie osservazioni a voi e al Confessore
su certi punti del 12° e 13° libro.
Ma la dottrina mi sembra sublime e divina!
Vi benedico insieme a vostra sorella e mi dico,

Vostro in G. C. e
nella Divina Volontà
Canonico A.M. Di Francia

Messina, lì 20 Maggio 1924
Ho commissionato la carta per 5 mila copie di tutti i trattati della Divina Volontà, o forse un bel Volume che si stamperà nella nostra Tipografia nella Casa maschile con la macchina.

Preparatemi tutta la materia da stampare.
Stamani ho ricevuto una cartolina inviata dalla rinnovata Libreria Editrice Pontificia diRoma con la quale mi domandano 100 copie dell’Orologio della Passione
, 4a Edizione colTrattato sulla Divina Volontà! Come l’hanno saputo? Io non lo so! E’ il buon Dio che lavora.Noi qui stiamo affrettando il lavoro! Pregate!
   E nella lettera che invia a Luisa il 20.6.1926, il Canonico Di Francia ribadisce i concetti della sua epistolasu esposta:
( … ) Attualmente nella meditazione del mattino, oltre alla Passione
adorabile di Nostro Signore Gesù diletto dei nostri cuori, medito, cioè leggo a tempo e con riflessione, due o trecapitoli dei vostri scritti nel Divin Volere, e le impressioni che ne ritraggo sono intime e profonde! Io ci vedo una Scienza sublime e divina, sebbene ancora non la comprenda per intero atteso la scarsezza della mia intelligenza.
Sono Scritti che ormai bisogna far conoscere al mondo
. Credo che procureranno grandi beni. Per quanto sublime è questa scienza del Divino Volere, altrettanto, questi Scritti di una dettatura celeste, la presentano chiara e limpida. Ma, a parer mio, nessuno umano ingegno avrebbe potuto formarli.
L’Orologio della Passione… 4a Edizione, è già in termine di stampa compreso il trattatino sulla Divina Volontà. ( … )

Da Torino mi giunge una lettera di un chierico innamorato del Divin Volere, che aspetta le
nuove pubblicazioni…

Vostro in G.C.
Canonico A.M. Di Francia

 
Torna ai contenuti | Torna al menu